lunedì 30 agosto 2010

Pendant.

Dieci e quindici del ventinove.
Fuori c'è una nebbia che ti rivolta come un guanto. (CIT.)
Io ho un paio di scarpe che sono alternative perchè c'è un buco circolare sul dorso del piede, ma un gran freddo entra dal buco.
Ho un freddo ai piedi circolare.
Ho una maglia color capelli e color occhi, che son dello stesso colore dei capelli e un basco color pantaloni che sono color peli delle gambe e color scarpe. Son proprio una ragazza alla moda, tutto fa pendant.
Mi viene in mente M. e gli voglio tanto bene,
se penso al verbo "voler bene", penso a quello che provo per lui.
Che poi "voler bene" non è che è un verbo.

Nessun commento:

Posta un commento