lunedì 15 novembre 2010

Oggi ho bevuto il latte, tutte le mamme gatte erano nel mio piatto, mentre i ratti ballavano sulle mie ginocchia sfatte, le nostre schiene storte, le gambe sciolte dalle finestre rotte.
Assaggia tutto: non ho mai detto che attutire sarebbe stato brutto. Sbatti le porte, facciamo a botte: ti amo.




(Ho rampinato da Francesco De Leo.)

1 commento:

  1. Scrivi più spesso, Nik, che io spio sempre il tuo blog anche se tu magari non lo sai <3

    RispondiElimina