mercoledì 2 febbraio 2011

Voglio un uomo che veda le cose piccole. Voglio che il mio uomo veda le cose piccole. Le cose piccole sono ad esempio quelle che vede Anna dei Gatti di Anna. Voglio un uomo -voglio che il mio uomo- dica delle cose come quelle che sa dir lei.
"E c’era questo cliente oggi, sulla trentina,che mi fà : -La mia auto si trova in Via Melette.

-Via cosa?

-Via Melette, come le mele piccoline.

E sono morta di tenerezza."

E voglio che veda le cose piccole nelle persone e poi ci pensi la notte, oppure basta che veda le cose piccole in me e che ci pensi di giorno quand'ha tempo come io penso di mattina di pomeriggio di sera di notte a come si muovono le sue ginocchia quando deve passare in uno spazio stretto e a come si dischiudono un po' le sue labbra quando è concentrato.

Nessun commento:

Posta un commento